• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Disturbi mentali e abuso di sostanze si influenzano vicendevolmente: ma esiste un legame tra il tipo di sostanza assunta e i diversi disturbi mentali?
La comorbilità, o doppia diagnosi, è definita dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) come la coesistenza nel medesimo individuo di un disturbo dovuto al consumo di sostanze psicoattive e di un disturbo mentale.
Le ricerche esistenti sul rapporto patogenetico tra disturbi mentali e disturbi derivanti da sostanze sottolineano come i sintomi dei disturbi mentali e dei problemi legati alla dipendenza interagiscono gli uni con gli altri: la relazione che lega le due problematiche può essere di vario tipo.
Molti pazienti tentano di curare il loro disturbo mentale da soli e l’uso della sostanza subentra in un secondo momento. In una seconda condizione le sostanze possono precedere, causare o slatentizzare una sintomatologia psichiatrica indotta da un’intossicazione, da una crisi d’astinenza o dagli effetti persistenti del consumo prolungato della sostanza. L’intensità e la durata dei sintomi psichici sono determinate dal tipo di sostanza usata, dalla sua quantità e dalla durata del consumo. All’espressione di sintomi psichiatrici inoltre concorrono diversi altri fattori come la personalità premorbosa, la presenza di una patologia psichiatrica sotto soglia, la predisposizione genetico-biologica e la storia familiare, i fattori socio-ambientali, nonché le spinte motivazionali e le traiettorie di neurosviluppo.
Nuove modalità di produzione, vendita, acquisto e consumo, nonchè l’avvento del web 2.0, hanno facilitato l’emergere e la diffusione di un nuovo mercato di sostanze non ancora illegali per la legislazione o “nuove sostanze psicoattive”. Contestualmente, il mercato delle “sostanze stupefacenti tradizionali” è stato implementato da una notevole varietà di nuovi composti con proprietà psicoattive.
L’obiettivo del corso è illustrare lo stato attuale delle conoscenze sulla doppia diagnosi, le principali problematiche cliniche e farmacologiche delle principali classi di nuove sostanze psicoattive, le strategie terapeutiche e i sistemi organizzativi più utili per curare i disturbi mentali in compresenza di vecchie e nuove dipendenze.

Programma

14:00-14:15 Saluto dei Presidenti della Sezione Regionale e della SIP Nazionale e introduzione alla tematica del webinar - Giovanni Abbate Daga, Carla Barile ed Enrico Zanalda


I° parte: Chair: Carla Martino
14:15– 14:40 Fabrizio Schifano: Vecchie e nuove sostanze e loro effetti sul neurosviluppo
14:40- 14:55 Discussants - Michela Quaranta, Paola Rocca

14:55- 15:20 Mauro Emilio Percudani e Ivan Limosani: Psicopatologia e sostanze
15:20- 15:35 Discussants - Enrica Marzola, Vincenzo Villari


II° parte: Chair: Daniela Caporale
15:35-16:00 Sergio De Filippis: L’approccio terapeutico e farmacologico
16:00-16:15 Discussants - Francesco Oliva, Flavio Vischia

16:15-16:40 Ina Hinnenthal: L’organizzazione dei servizi
16:40-16:55 Discussants - Anna Maria Beoni, Maria Luisa Cavallo


16:55-17:00 Conclusioni - Giovanni Abbate Daga, Carla Barile

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Mezzi tecnologici necessari

- Pc, tablet o smartphone

- Connessione a internet

Procedure di valutazione

Questionario online con domande a risposta multipla a doppia randomizzazione.
Il questionario si intende superato al raggiungimento del 75% di risposte corrette.

N.B. Il questionario di valutazione dell'evento è parte integrante della procedura di valutazione e va compilato per poter ottenere i crediti ECM.

Informazioni

Iscrizioni a quote agevolate
Qualora l'utente rientri in una categoria per la quale è prevista l'iscrizione a quota agevolata, dovrà, prima di effettuare l'iscrizione al corso, accedere alla propria area riservata, andare nella sezione "Il mio pannello" > "Gruppi" e richiedere l'associazione alla relativa categoria di appartenenza. Fatto ciò, potrà procedere con l'iscrizione ai corsi di interesse, visualizzando la corretta quota di iscrizione.

 

 

Politiche di cancellazione
Le richieste di cancellazione devono essere inviate via e-mail all’indirizzo amministrazione@stilema-to.it
È previsto il rimborso totale per le richieste ricevute entro il 10/02/2021 e il rimborso del 50% per richieste ricevute prima del 15/03/2021.
Dopo tali date, per no-show, malfunzionamento della connessione internet del singolo iscritto o difficoltà tecniche di ordine personale l’iscrizione non potrà essere rimborsata.
I rimborsi approvati saranno effettuati 90 giorni dopo la fine dell'evento.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • GA
    Dott. Giovanni Abbate Daga
    Prof. ordinario di Psichiatria, UniTO; Direttore CER DCA AOU Città della Salute e della Scienza di Torino; Presidente SIPPieVA
  • CB
    Dott.ssa Carla Barile
    Psichiatra psicoterapeuta; Presidentessa SIPPieVA

Docente

  • AB
    Dott.ssa Anna Maria Beoni
    Direttore Dipartimento di Salute Mentale Azienda Sanitaria Locale Valle d’Aosta
  • DC
    Dott.ssa DANIELA CAPORALE
    Referente CSM Grugliasco - DSM Azienda Sanitaria Locale TO3
  • MC
    Dott.ssa Maria Luisa Cavallo
    Consulente Psichiatra presso Servizio di Salute Mentale ASL Cn1
  • SD
    Prof. Sergio De Filippis
    Docente di Psichiatria delle Dipendenze, Università Sapienza; Direttore Clinica Neuropsichiatrica Villa Von Siebenthal Genzano RM
  • IH
    Dott.ssa Ina Maria Hinnenthal
    Direttore S. C. Centro Salute Mentale e Dipendenze e Degenze Psichiatriche Imperia
  • IL
    Dott. Ivan Limosani
    Dirigente Medico Psichiatra, Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze, Ospedale Niguarda, Milano
  • CM
    Dott.ssa Carla Martino
    Psichiatra – DSM ASL TO5; Segretario SIPPieVA
  • EM
    Dott.ssa Enrica Marzola
    Ricercatrice universitario di Psichiatria Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Torino
  • FO
    Dott. Francesco Oliva
    Ricercatore Universitario in Psichiatria - Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell’Università di Torino
  • MP
    Dott. Mauro Emilio Percudani
    Direttore della Psichiatria 1 dell’Ospedale di Niguarda; Direttore del Dipartimento diSalute Mentale e delle Dipendenze
  • MQ
    Dott.ssa Michela Quaranta
    Dirigente medico Psichiatra presso ASL Città di Torino
  • PR
    Prof.ssa Paola Rocca
    Professore Ordinario di Psichiatria Dipartimento di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”, Università degli Studi di Torino
  • FS
    Prof. Fabrizio Schifano
    Professore Ordinario di Farmacologia Clinica e Terapia; Primario Psichiatra, University ofHertfordshire (UK)
  • VV
    Prof. Vincenzo Villari
    Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Salute Mentale dell'AOU Città della Salute e della Scienza di Torino
  • FV
    Prof. Flavio Vischia
    Direttore SC Rete Ospedale Territorio Psichiatria Nord Ovest - DSM - ASL Città di Torino
  • EZ
    Prof. Enrico Zanalda
    Direttore Dipartimento interaziendale di Salute Mentale ASL TO3, AOU San Luigi Gonzaga di Orbassano; Presidente SIP

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Geriatria
  • Malattie Infettive
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Psichiatria
  • Psicoterapia

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Educatore professionale

  • Educatore professionale

Infermiere

  • Infermiere

Tecnico della riabilitazione psichiatrica

  • Tecnico della riabilitazione psichiatrica
leggi tutto leggi meno